big image

Michele Rivara

Ho lavorato per anni in un grande ospedale. Poi la malattia ha bussato alla mia porta. L'ho fatta entrare e l'ho sconfitta. Sono stato un infermiere ma nell'Anima un poeta, un sognatore, un pittore. E ora scrivo.