Il Libro Ancestrale

Il Libro Ancestrale

"Se hai in mano questo libro sappi che non è frutto del caso, ma sei tu che nella vita precedente, hai scelto d’incontrarmi ad un certo punto della tua esistenza. È un punto cruciale per il tuo cammino spirituale: “Sappilo sfruttare e non lasciarti sfuggire quest’occasione”. Tu esisti per evolverti, per crescere e fare esperienze in tutti i modi possibili e immaginabili col tuo pensiero. Tu non sei la tua mente, ma l’Osservatore che c’è dietro i sensi, tu sei il tuo “IO”, tu sei l’Essenza Divina che fa esperienza nel piccolo. Hai raggiunto il livello più basso della Divina Consapevolezza e cioè sei la Divinità più bassa, nella scala Cosmica, ovvero sei un Essere Umano, apparterrai all'umanità, fintanto che non farai il “Grande Passo” e diverrai nella prossima vita: uno degli Esseri Superiori dell’Universo. Io sarò il tuo Maestro, finché non sarai pronto per divenire ciò per cui sei nato e cioè “Te Stesso!”. E ricorda: “Solo attraverso la Conoscenza e la Consapevolezza potrai essere un uomo libero e accedere al prossimo livello d’evoluzione". Maestro Solitarius. PROLOGO Esiste un solo Uno nell'Universo, ed è Dio, Padre, Madre e Figlio. Dio è l’Universo stesso e noi siamo manifestazione dell’Uno. Non esiste separazione dall'Uno, questa idea è un’illusione propinata ai popoli per dividerli. Questa grande menzogna fu opera degli Dei del passato, i quali divisero le lingue e i popoli a Babilonia. Dopo aver insegnato agli uomini l’arte della Magia e della scienza, videro la loro potenza e ne furono impauriti. S’ingelosirono e per paura di perdere il loro potere, la loro supremazia, indebolirono la razza umana, dividendola per sempre dal sapere occulto. Solo ad alcuni prescelti fu permesso di conoscere la “Secreta Sapientiæ”; io sono uno di quei prescelti. Sono l’ultimo dei Maestri dell’antica Sapienza Ancestrale e questo Libro è l’ultima traccia rimasta degli antichi splendori. A te mio caro figliolo, che sei stato prescelto come mio discepolo, va questo libro: testamento del mio amore. Impara l’Antica Arte, mettila in pratica e usala soltanto per il bene supremo; non usarla mai per puro egoismo, né spinto dalle passioni irrefrenabili del cuore umano. A te do il potere e la conoscenza, non irrigidire il tuo cuore guidato dall'Ego, ma resta sempre unito al tuo Io Superiore, alla Sorgente di Energia Universale e quindi a Dio. Usa l’Arte per te stesso e per soccorrere i fratelli, compagni di viaggio in questa esistenza terrena. Anche loro sono manifestazione dell’Uno in forme diverse dalla tua; non giudicarli per i loro errori e per la loro ignoranza. La conoscenza non ti porti a insuperbirti, ma abbi compassione di chi ancora non ha potuto raggiungere il tuo livello di evoluzione e ricorda che anche tu, nelle tue vite precedenti eri come loro, brancolavi nel buio dell’ignoranza. Guardati adesso! Sei parte della “Confraternita”, se porti a termine la tua missione in questa vita, potresti finalmente raggiungere l’illuminazione e finire di incarnarti come essere umano. Per passare al livello di materia successivo, devi prima concludere il ciclo delle vite sulla Terra, riuscendo a raggiungere la Consapevolezza e la Libertà dalle cose materiali. Solo così potrai ascendere al mondo della materia spirituale. Dal mondo delle particelle, giungerai a quello delle onde, ovvero alla luce. Adesso viviamo nell'ombra, ma già con l’anima gustiamo tramite la conoscenza segreta di tutte delle cose, la luce che ci aspetta alla fine del nostro cammino. Siamo tutti destinati a raggiungere il livello supremo di energia e divenire Divinità, ma prima dobbiamo completare tutti i cicli di nascite ed evolvere incarnazione dopo incarnazione. Sai bene figlio mio che nell'Universo non esiste che l’Evoluzione, non sussistere l’involuzione, come non può esistere la morte, poiché c’è solo la Vita. C’è solo l’esistenza e la non esistenza non sussiste, come non sussiste il nulla, ma esiste il Tutto. Figliolo, non rivendico nessuna infallibilità, solo un idiota può pretendere di essere infallibile. Ciò che t’insegno è frutto di un’esperienza millenaria tramandata di generazioni in generazioni. Che l’Energia Universale benedica e inondi il tuo essere del suo amore e della sua luce!