Storia d'amore, coltelli e formaggio -

Storia d'amore, coltelli e formaggio - "Romanzo irregolare"

Galdino Zaccardo

Nota dell’autore Sei persone più un cane bassotto, ecco che cosa è la famiglia De Palloncinis. Un nucleo di esseri inumani, che hanno la loro caratteristica di agire e pensare del tutto unica al mondo. Vivono in una realtà che non capisce la loro genialità e fantasia, eppure, senza di loro, le giornate di quella cittadina, che li ospita, sarebbero di una nullità e piattezza irreale e infinita: in quel pezzo di mondo, da loro calpestato, non ci sarebbero momenti di vita da ricordare. Può esistere una famiglia del genere?Beh, sicuramente, esistono persone che riescono a compiere una delle azioni raccontate in questo romanzo, ma metterne insieme tante e con queste astrusità, ritengo sia un’utopia pura. Come avrete capito, in queste pagine sono narrate le storie più assurde che genere umano possa lontanamente pensare esistenti. Man a mano che avanzerete, con passo indagatore, fra queste dune bianche macchiate di nero inchiostro, il vostro sguardo e la mente intera saranno prigioniere e curiose di sapere cosa possa succedere quando il romanzo sarà stoppato dall’ultimo punto. Due ore di lettura passeranno in dieci minuti. Almeno così vi sembrerà. Poi, come se foste degli automi, riprenderete a leggere questo pazzo romanzo dalla prima pagina ... E lo farete all’infinito, finché il libro non si disgregherà, perché consumato, fra le vostre mani doloranti. Buona lettura! Galdino Zaccardo